Corso di Sax e Clarinetto

Gli strumenti a fiato hanno la duplice funzione di poter suonare da soli oppure in sezione, e l’effetto sia dell’una che dell’altra modalità è estremamente emozionante.

Il sax (dal soprano al baritono) ed il clarinetto, in particolare, sono strumenti versatili e dal suono caldo o graffiante a seconda del genere suonato, dal revival al blues al jazz. Uniscono l’uso della respirazione diaframmatica con quello della tecnica dello strumento, e per questo necessitano di una buona preparazione fin dai primi passi.

 

– Tecnica di respirazione

– Emissione del suono

– Diteggiatura sullo strumento

– Come accordare lo strumento

– Studio delle scale

– Studio dei vari stili

– Studio dei vari generi musicali (pop, rock, blues, jazz, funky)

– Tecniche di improvvisazione

– Lettura ritmica e melodica dello spartito musicale

 

Al termine del corso verrà rilasciato un diploma di frequenza

IL MAESTRO CLUADIO TRIONFI

Claudio TrionfiClaudio Trionfi si diploma al Conservatorio di Musica di Perugia nel 1995 nella classe di Sassofono sotto la direzione del Maestro Mario Raja con la votazione finale di 9.50 / 10.

All’interno del corso trova spazio lo studio e l’approfondimento di materie come il Pianoforte, Armonia, Storia della Musica (3 anni), Forme Musicali.

Contemporaneamente frequenta, per tre anni consecutivi, i corsi di Umbria Jazz e Siena Jazz .

Dopo aver terminato gli studi si inserisce nel mondo del lavoro come professionista, facendo parte di svariate formazioni musicali che gli permettono di sperimentare vari generi, dal Jazz al Blues al Funky. Accompagna vari artisti italiani del mondo della musica leggera, registrando anche in sala d’incisione.

Dal 2006 si propone principalmente come solista (Voce e Sax), collaborando con Costa Crociere e suonando in Villaggi Turistici e Hotel in Italia e all’estero. Dopo il diploma effettua lezioni di  Sassofono, solfeggio, armonia e storia della musica. Ha un ottimo rapporto con bambini e ragazzi data l’esperienza come animatore. Attualmente è impegnato anche nella direzione di varie formazioni di quartetti di Sassofoni, nel repertorio classico, contemporaneo e musica da film.