IRENE DA MARIO

Irene de marioInsegna danza orientale dal 2002, è apprezzata per la sua didattica precisa e rispettosa nei confronti del corpo femminile. Tiene corsi per tutti i livelli, da quelli introduttivi – base a quelli professionali (organizza annualmente corsi di Formazione per aspiranti danzatrici e insegnanti a Roma e in Toscana).

Studia danza dall’età di sei anni iniziando con il balletto classico, danza moderna, hip hop, funky jazz per poi passare alla danza contemporanea. Ha studiato con insegnanti di fama internazionale quali P. Lesdema, C. Huggins e F. Monteverde. Nel 1999 si avvicina alla Danza Orientale iniziando un corso a Roma tenuto da Aziza – Simonetta Labella, grazie alla quale approfondirà vari stili, strumenti, ritmi e curiosità storico culturali. Diventa presto sua assistente iniziando a sostituire anche altre insegnanti romane fino ad aprire corsi in varie scuole e associazioni. Incontra subito Kamellia, danzatrice e insegnante di fama internazionale di origine giapponese, con la quale si formerà seguendo stage e formazioni professionali a Roma e a Parigi (partecipa a numerosi suoi spettacoli e al video documentario dedicato alla sua vita The Barefoot Princess).

Dal 2004 al 2011 è direttrice artistica del Centro di Danze Etniche e benessere “Masir”, situata nel cuore di Roma, aperta con la maestra Aziza e altre colleghe.

Nel 2011 si diploma in Danza Espressiva Araba® a Firenze con le insegnanti Roberta Bongini e Gaia Scuderi con le quali ancora collabora attivamente partecipando a loro spettacoli e tenendo stage da loro organizzati presso l’Opus Ballet di Firenze.

E’ co – organizzatrice dello Yalla Raqs Festival, giunto alla terza edizione, occasione di studio e approfondimento con insegnanti nazionali e internazionali (Sansepolcro – AR) e del Tuscia Dance Project dedicato alle danze del Mondo (Castel Sant’Elia – VT).

Ideatrice e promotrice dello Yalla Raqs Project, eventi di studio e spettacolo nelle maggiori città italiane.

Da quest’anno è, in collaborazione con Anastasia Francaviglia, coordinatrice didattica e insegnante presso A.I.D.A (Accademia Italiana Danza Araba).

Insegna e si esibisce da due anni al Bellyfusion Festival, uno dei maggiori Festival di Danza Orientale in Italia.